Archivio Toys Vintage Giapponesi


Geki dell'orso - Geki di Bear - Recensione

0 0





Rango bronzo
Età 15
Altezza 1.88
Nacita maggio





 

Gerki (Bear no Geki), nella traduzione del manga Geki dell'Orsa,è  un Cavaliere di bronzo, appartenente alla costellazione dell'Orsa Maggiore.
Il suo nome originale in giapponese significa "violento".
Gerki è uno degli orfani cresciuti da Alman di Thule e mandato a diventare un Cavaliere di Atena in giro per il mondo. Si addestra in Canada lottando e strangolando, come lui stesso afferma, orsi a mani nude acquistando così grande forza nelle braccia e una presa letale. Una volta diventato Cavaliere di bronzo della costellazione dell'Orsa Maggiore partecipa alla Guerra Galattica come primo avversario di Pegasus. Inizialmente sembra prevalere Gerki grazie alla sua grande forza e alla sua stretta micidiale, ma Pegasus riesce a bruciare il suo cosmo e a sconfiggere il suo avversario. Di grande corporatura e di carattere arrogante, non si unisce ai 5 Cavalieri protagonisti nelle loro battaglie, ma interviene nel proteggere Lady Isabel trafitta dalla freccia di Betelgeuse al Grande Tempio nella corsa alle Dodici Case e nel proteggere Patricia, la sorella di Pegasus, mentre gli altri combattono contro Thanatos, Hypnos e Ade. Geki è il protetto della costellazione dell'Orsa maggiore, sebbene in alcuni casi sia indicato come il cavaliere di quella minore, che apparantemente invece non sembra avere un proprio guerriero. Curiosamente il cavaliere condivide la costellazione coi Cavalieri di Asgard, i quali rappresentano ognuno una delle sette stelle del Grande Carro, eccettuata Hilda che trae forza dalla Stella Polare: c'è da sottolineare comunque come la serie di Asgard sia stata inserita soltanto nella serie animata tempo dopo le prime puntate dove è presente Geki.
Della costellazione Kurumada non prende nulla se non l'immagine dell'orso: non vi è traccia del mito associato infatti né nell'armatura, richiamante un grande orso di colore blu notte, né nei colpi. Geki ha infatti effettuato l'addestramento sulle Montagne Rocciose, luogo originario dei grizzly, con i quali ha vissuto e lottato a mani nude.






Bear




2006
















Share
  • Twitter
  • del.icio.us
  • Digg
  • Facebook
  • Technorati
  • Reddit
  • Yahoo Buzz
  • StumbleUpon

No Comments Yet...

Info! Sorry only registered and logged in users can post comments. Please sign in or register.

Our Contact Numbers