Archivio Toys Vintage Giapponesi


  • Comments: 0
  • in SERIE TV TOYS
  • Visits: 3004
  • Last Modified: 14 April 2017 15:44
  • (Current Rating 0.0/5 Stars) Total Votes: 0

Serie: DIAPOLON - CHOGOKIN LIST - STREAMING ITA -

0 0
Diapolon
.

 



 





Ufo Senshi Daiapolon
Anime

Titolo Italiano Ufo Diapolon
puntate 26
anno 1976




 

 





 


 

 

Ufo Diapolon, guerriero spaziale  è una serie anime televisiva robotica di 26 episodi, prodotta dalla Eiken nel 1976. È stata importata in Italia e trasmessa da numerose reti TV locali, quali Super 3, T9, Quinta Rete; esiste anche una seconda serie, intitolata UFO Senshi Dai-Apolon II di 21 episodi. 

La storia inizia nell'orfanotrofio La casa del Cielo blu, dove vivono Takeshi e i suoi amici Miki, Goro e Matsuo. Takeshi è anche un brillante giocatore di football americano. Durante un forte temporale egli viene colpito da una gigantesca lama di energia che gli trafigge il petto. Tra le nuvole si scorge la figura di un cavaliere su un destriero alato (il dio Apolon), che rapisce Takeshi e i suoi amici. I ragazzi si risvegliano in una base dove trovano uno scienziato, Labi, che rivela a Takeshi la sua vera origine: in realtà lui è il Dai Apolon, figlio del re Apolon, sovrano del pianeta omonimo. Labi spiega anche che il sovrano è stato ucciso anni prima dal popolo invasore dei Dazaan, che si sono impadroniti del cuore di energia. Il cuore di energia è formato da due pezzi, il dispositivo di assorbimento e l'energia chiave, quest'ultima messa al sicuro nel petto di Takeshi poco prima che il padre venisse ucciso, sotto un tatuaggio a forma di sole. L'energia chiave non solo aziona il cuore di energia, ma può sprigionare una forza speciale sfruttando i raggi solari, grazie alla quale Takeshi potrà assumere il comando del potente robot Diapolon per respingere i Dazaan che vogliono occupare anche la Terra e riprendere l'energia chiave. Il Diapolon è il risultato dell'unione di tre robot minori: il robot Edda costituisce la testa, Trangu il tronco e infine Legga l'addome e le gambe.

Dopo l'unione Takeshi, grazie all'energia chiave, subisce un doloroso processo di crescita del corpo, assumendo le stesse dimensioni del Diapolon che diventa una sorta di armatura, dalle sembianze di un giocatore di football americano. Il punto debole di Diapolon, però, è che la sua energia dipende dalla presenza dei raggi solari. Takeshi e i suoi amici, messi alla guida di aerei di supporto, iniziano così una guerra senza quartiere contro i Dazaan, capeggiati dal comandante Gyranic, dal capitano Ydo e dall'infido Gumez, che sono alla ricerca dell'energia chiave.

Nelle ultime puntate si scopre che la madre di Takeshi non è morta ma è prigioniera sul pianeta Dazaan. Labi installa in Edda una speciale apparecchiatura grazie alla quale Diapolon può viaggiare nello spazio aperto. Salutati gli amici, Takeshi parte così alla volta del pianeta Dazaan, che si scopre avvolto da uno strato di gas che potrebbe privare il robot dell'energia solare. Diapolon si libera dalle trappole preparate per fermarlo e affronta quindi un mostro molto potente che lo mette alle corde, questo anche per la mancanza di energia solare. Takeshi riesce comunque a raggiungere la madre, ma per salvarla il ragazzo dovrà azionare un congegno a detonatore che farebbe esplodere tutto il pianeta. La regina Apolon rifiuta di essere salvata e propone al figlio di usare il cuore di energia per far rinascere la vegetazione su quel pianeta martoriato.

Diapolon deve scontrarsi ancora con il mostro Dazaan, ma stavolta a salvarlo è l'arrivo della nuova base Apolon e dei suoi amici. Gyranic, ravvedutosi, cerca di aiutare la regina Apolon a scappare, ma questa preferisce che venga consegnato il cuore di energia a Diapolon per far rinascere la vegetazione sul pianeta.

 

Dopo l'operazione per estrarre l'energia chiave dal petto di Takeshi, il mostro Dazaan attacca la base Apolon, ma interviene nuovamente il dio Apolon che fornisce a Takeshi nuova energia per combattere e riportare la pace. Il mostro ora viene distrutto senza difficoltà, ma il comandante Dazaan scappa su una nave spaziale portando con sé la regina Apolon in ostaggio. Gyranic, nascosto nell'astronave, costringe, pistola alla mano, il comandante a porre fine alla guerra, ma viene messo fuori combattimento da una scarica di raggi. Obbedendo alla madre, Diapolon preferisce prima azionare il cuore di energia e il sole torna a splendere sul pianeta. Gyranic dalla navicella assiste morente alla salvezza del suo pianeta. Abbagliato, il comandante Dazaan causa un corto circuito che provoca un incendio per tutta la nave, facendola esplodere. Takeshi può così riabbracciare la madre, rifugiatasi all'interno di una capsula di salvataggio, dopo aver salvato la Terra e il pianeta Dazaan. 

 








Liabi

Ministro della scienza, riesce a salvare takeshi inviandolo sulla terra.









Dazaan

Capo supremo dell'esercito aliene che vuole invadere la terra


Gyranik

Generale delle truppe aliene

 

 Hido

Comandante delle truppe aliene


























































































































































 






 DIAPOLON   Chogokin realizzati
  Robot con mecha design che ricorda un giocatore di football americano, è formato dall'unione di 3 robot privi di pilota e che per tanto non combattono mai singolarmente ma solo quando sono uniti e il protagonista ne prende il controllo diventanto un tutt'uno con il  robot.




 


 HEDDA   Chogokin realizzati
  Robot che in fase di straformazione forma la testa e parte del corpo del Diapolon


   

 LEGGER   Chogokin realizzati
  Robot che in fase di trasformazione diventa le gambe del possente Diapolon


   

 TRANGU   Chogokin realizzati
  Robot che in fase di trasformazione divanta il corpo di Diapolon.


   



       
      arma4 
 arma5    arma7 arma8 















Takeshi

Protagonista della serie è un orfano ma in realtà è il principe di Apolon custode dello Energy Heart, l'unico in grado di potersi trasformare in Diapolon






Miki

Unica ragazza della squadra, pilota l'ufo S99

 






Goro

Amico e compagno di squadra di Takeshii, pilota l'ufo S66








Matsuo

E' il più piccolo della squadra pilota l'ufo n22








Hideki

Rimasto orfano a causa della quella decide di unirsi alla squadra di Takeshi per combattere gli invasori, guida l'ufo n99
 




















 SPACE CLEAR   Chogokin realizzati
  veicolo guidato da Takeshi, entra nel Hedda robot tramite un raggio che lo attira nel petto del robot 
   

UFO S-00    Chogokin realizzati
  veicolo guidato da Miki
   

 UFO S-66   Chogokin realizzati
  veicolo guidato da Goro
   

UFO S-22    Chogokin realizzati
  veicolo guidato da Matsuo
   

 UFO S-99   Chogokin realizzati
  veicolo guidato da Hideki
   

 DIAPOLON BASE   Chogokin realizzati
  Base segreta di Diapolon
   




Copyright www.robotvintage.com , Thanks  to actfansclub.com  



 

 

 



 





Ufo Senshi Daiapolon
Anime



episodes 26
year 1976




 

 





 


 

 

UFO Warrior Dai Apolon was a Japanese anime series aired from 1976 in Japan. There were 47 episodes aired at 25 minutes each. It is also known as "UFO Senshi Dai Apolon".

The story is about a 16-year-old boy Takeshi who recently formed an American football team at the Blue Sky orphanage. One day the game is interrupted by a light in the sky. Takeshi discovers he is the son of the king of the planet Apolon, spirited away to Earth by his father's retainer Rabi to avoid death at the hands of General Dazaan. He turns out to have special energy abilities which can control UFO saucers and the robots that form Dai Apolon from a base under the ocean floor. His friends Miki, Matsuo and Goro also become pilots. They magically change into their uniforms every time they yell U! F! O!. With the robots they attempt to save the world.

The story adds American football into the setting backdrop as an element. Though the original concept is derived from manga "Shōnen King" by creator Tetsu Kariya and Shigeru Tsuchiyama. That manga featured a 15-year-old orphan called Akira. The story did not have the American football or UFO robot elements, and the enemies were demons. It was unusual for the football element to be added, since the sport was barely even recognized as an amateur sport in Japan in the mid 1970s. It may just be a coincidental blend to add variety to the super robot genre. The robot also carries a football-shaped blade. The main robot is formed from the three components Edda (Head), Trangu (Trunk), Legga (Leg).



 








Liabi

Minister of Science , save takeshi sending him to the Earth









Dazaan

Supreme head of the army alien who wants to invade Earth


Gyranik

General alien

 

 Hido

Commander of the alien troops


































































































































































































































 






 DIAPOLON   Chogokin realizzati
  Robot mecha design reminiscent of a football player , is composed from three robots with no pilot and therefore never fight alone but only when they are combined and the protagonist takes control became one with the robot




 


 HEDDA   Chogokin realizzati
  Robot that became the head and body part of the Diapolon


   

 LEGGER   Chogokin realizzati
  Robot that became the legs of the Diapolon


   

 TRANGU   Chogokin realizzati
  Robot that became the body part of the Diapolon


   



       
      arma4 
 arma5    arma7 arma8 















Takeshi

The protagonist of the series is an orphan but it is actually the prince of Apolon guardian of Energy Heart , the only one that can be transformed into Diapolon






Miki

Only girl in the team , the UFO pilot S99

 






Goro

Takeshii friends , pilot the UFO S66








Matsuo

the smallest of the team, pilot the UFO n22








Hideki

Orphaned because the war he decided to join the team of Takeshi to fight the invaders , driving UFO n99
 




















 SPACE CLEAR   Chogokin realized
  vehicle driven by Takeshi , Hedda enters in Hedda Robot into the chest of the robot 
   

UFO S-00    Chogokin realized
  vehicle driven by Miki
   

 UFO S-66   Chogokin realized
  vehicle driven by Goro
   

UFO S-22    Chogokin realized
  vehicle driven by Matsuo
   

 UFO S-99   Chogokin realized
  vehicle driven by Hideki
   

 DIAPOLON BASE   Chogokin realized
  Diapolon secret base 
   




Copyright www.robotvintage.com , Thanks  to actfansclub.com  



 

 











La realizzazione dei modelli diecast fu affidata alla ditta Bullmark, azienda leader del settore assieme a Popy e Takatoku. Quasi tutti i modelli sono caratterizzati dall'uso enorme di metallo, impensabile per gli standard attuali, considerando che erano rivolti ad essere utilizzati da dei bambini...I Toys maggiormente ricercati e di valore (se completi ed in box superano tutti tranquillamente i mille euro) sono il Diapolon Dx in box singolo (che non è comunque particolarmente raro tramme i rarissimi casi mint in box) e i veicoli UFO dei protagonisti (sicuramente più rari da trovare).






The realization of diecast toys was entrusted to the firm Bullmark, industry leader along with Popy and Takatoku . Almost all toys are characterized by the use of massive diecast, unthinkable by today's standards , considering they were aimed for use by children ... The Toys more sophisticated and value (if complete and in box easily surpass all the thousand euro) are Diapolon Dx in single box (which is not still very rare except  the rare cases mint in box) and UFO vehicles of the protagonists ( certainly more rare to find) .














































































 





 
 
 
 








 
 
 
  




 



 








 

 

  



 01 Attacco dall’impero dei
Dazaan



02 Un invasore dal pianeta Buio

03 L’amore tra padre e figlia

 04 Sasolinger contro l’armata UFO 

05 La sfida dei Dazaan

06 L’attacco di Gyldaloss

 07 L’invincibile Gangaroo

08 Diapolon e l’energia chiave 

09 La costellazione dei Dazaan 

10 Il principio della fusione

11 Il segreto della distruzione di Apolon

 12 Mia madre viene dalla stella Apolon

 13 Attacco in formazione!

 14 Nessuna via d’uscita

 15 "Operazione distruzione T….”

 16 Assassini dallo spazio

 17 L’uomo dello strano pianeta 

 18  Tre secondi all’esecuzione

 19 UFO 22: sabotaggio 

 20 Ecco la nuova Apolon 

 21 Un’eclisse da 13 minuti!

 22 Via! per la rotta più breve!

23 L’attacco al vulcano Gyldera

 24  L’esplorazione di Gyldera

25 Partenza per Dazaan 

26 La regina dello spazio





 








I filmati non sono fisicamente presenti nel nostro sito, Robotvintage si limita solo a segnalare i possibili link per tutti gli appassionati ma non ne trae in alcun modo profitto, le serie sono state trasmesse in canali minori durante gli anni 70/80 e sono indicate solo a scopo informativo, qualora fossero disponibili Dvd origianali della serie Vi invitiamo ad acquistarli.  


 

 

Share
  • Twitter
  • del.icio.us
  • Digg
  • Facebook
  • Technorati
  • Reddit
  • Yahoo Buzz
  • StumbleUpon

Our Contact Numbers